Azienda pubblica per la rete idrica
nella provincia di Rimini

La storia di Amir

AMIR S.p.A. nasce nel 1994, dopo che era stata sino ad allora l'Azienda riminese municipalizzata che gestiva l'acqua di tutto il territorio appartenente alla sua provincia (ricordiamo che allora Rimini non era ancora capoluogo).

Aveva quindi la diretta gestione delle risorse idriche e dedicava interamente la propria struttura alla cura, ricerca e relativa realizzazione dell'approvvigionamento di uno dei beni più preziosi di cui la comunità possa disporre.

Tutto ciò comportava un diretto rapporto con l'utenza (bollettazione, risoluzione dei problemi concernenti rotture o mancata erogazione del bene ecc.); tanto che anche oggi l'"AMIR" viene ancora ricordata come l'azienda pubblica dedicata interamente alle varie fasi che "portavano" l'acqua dalla fonte al beneficiario.

Questo accentramento totale di funzioni, rispetto al settore sin qui descritto cesserà nell'anno 2003, quando, con la creazione della Multyutility Hera S.p.A. alcune delle suddette funzioni verranno appunto cedute a questa nuova struttura operativa di livello regionale; essa infatti ricoprirà le sue intere funzioni non solo nella Regione Emilia Romagna, ma anche in altri vasti territori, assorbendo l'onere della gestione delle reti idriche, nonchè dei rifiuti.


Nell'anno 2003 AMIR si fuse con AMIA (altra Azienda Municipalizzata), che curava il settore rifiuti e del verde pibblico e con il Consorzio di Risanamento del Fiume Marecchia, il quale si dedicava alla cura e relativa manutenzione del fiume e delle zone a se attinenti con interventi pubblici, mirati a sostenerne la perfetta ususfruibilità.

Ad oggi AMIR S.p.A è una società a capitale interamente pubblico, avente come Socio di maggioranza il Comune di Rimini e i Comuni della provincia riminese che concorrono all'azionariato.

Essendo proprietario di alcune delle reti fognarie, terreni e manufatti idrici ha dato in gestione ad HERA S.p.A  il patrimonio idrico, riservandogli anche la fatturazione/bolletazione delle utenze (per l'uso dell'acqua domestico e aziendale), con i vari interventi manutentivi necessari all'uso delle medesime strutture.
Risquote quindi canoni relativi agli affiti delle reti dati in gestione come sopra-descritto.


Ricopre soggetto partecipante a tutti i tavoli di discussione per progettazioni, eventuali modifiche e per tutte le problematiche inerenti al patrimonio idrico del Comune di Rimini, con parere consultivo e decisivo. 
Amir Amir S.p.A. | C.F./P.IVA 02349350401 | Tel. 0541 799350 | 0541 775302 | Fax 0541 778628 | via Dario Campana, 63 47922 | Rimini - Email amir@amir.it - PEC amirspa@legalmail.it
Registro imprese di Rimini - Cap. soc. Euro 49.453.603 - CCIAA RN 259282

Siti internet by Pianetaitalia.com